Archivio

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

26 settembre 2016, 15:46

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Viaggio in treno "movimentato", lo scorso sabato pomeriggio, per i passeggeri di un treno locale sulla tratta Parma-Suzzara. A creare confusione la condotta di un uomo che è andato su tutte le furie quando il controllore - avendolo trovato senza biglietto - gli ha chiesto le generalità per procedere nei suoi confronti con una sanzione amministrativa. L’uomo, un cittadino marocchino di 21 anni residente a Suzzara, nel Mantovano, ha iniziato a inveire contro i presenti tanto che il treno è stato costretto a fermarsi alla stazione ferroviaria di Guastalla ad attendere l'arrivo dei carabinieri.
I militari, con non poca fatica, sono riusciti a far scendere dal treno il giovane, poi condotto in caserma e denunciato per interruzione di pubblico servizio e rifiuto a declinare le proprie generalità.
Il 21enne era già noto ai militari dell'Arma di Guastalla. Nel recente passato era stato emesso a suo carico il foglio di via obbligatorio per anni 3 dal comune di Guastalla mentre nel marzo del 2015 era stato denunciato per gli stessi reati compiuti nella medesima tratta ferroviaria. Anche in quell'occasione il treno subì ritardi.