Archivio

REPORT

Salute mentale, l'8 % dei ragazzi parmigiani in cura all'Ausl

Si tratta prevalentemente di maschi in età compresa tra i 6 e i 10 anni

di Patrizia Celi

27 settembre 2016, 10:54

Sempre più bambini e adolescenti seguiti dal dipartimento di Salute mentale dell’Azienda Usl di Parma: nel 2015 l’8 per cento della popolazione parmense di età compresa tra gli 0 e i 17 anni. 
Attualmente sono 4.102 i soggetti in età evolutiva che accedono alla Neuropsichiatria infantile dell’Ausl, mentre nel 2010 erano 3.054. Si tratta prevalentemente di maschi in età compresa tra i 6 e i 10 anni, almeno un quarto di loro con disturbi dello sviluppo psichico. (...) 

Tutti i dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola