Archivio

Calciomercato

Ronaldo ricoperto d'oro, ma cede

Rinnovo stratosferico per il portoghese, ma si arrende alle richieste del Real Madrid.

13 ottobre 2016, 01:00

Ronaldo ricoperto d'oro, ma cede
Mentre Messi pensa al romantico ritorno al Newell's Old Boys, Cristiano Ronaldo è sulla buona strada per legarsi a vita al Real Madrid.

In Spagna l'argomento del giorno è il papabile rinnovo di contratto del fresco campione di Europa per una cifra esorbitante: 23 milioni di euro a stagione che lo proietterebbero al secondo posto dei giocatori più pagati alle spalle proprio della Pulga e sopra all'altro blaugrana Neymar.

Il procuratore di Ronaldo, Jorge Mendes, è riuscito a strappare uno stipendio stellare, ma dall'altra parte Florentino Perez ha ottenuto quello che auspicava: un prolungamento di contratto praticamente a vita. E infatti il belloccio lusitano firmerà, presumibilmente tra due o tre settimane, un rinnovo quinquennale, ovvero fino al 2021, quando la carta di identità reciterà impietosa: 36 anni. L'attuale contratto di Ronaldo, che avrebbe preferito un prolungamento più 'blando', scade il 30 giugno 2018

Ronaldo ricoperto d'oro, ma cede