Archivio

PELLEGRINO

Dramma a caccia: a sparare è stato il padre di Mattia

E' indagato per omicidio colposo

31 ottobre 2016, 15:53

Dramma a caccia: a sparare è stato il padre di Mattia

Svolta nelle indagini sul dramma durante la battuta di caccia a Pellegrino: il colpo che ha ucciso Mattia Valdi è stato sparato accidentalmente dal padre, che ha ammesso di aver colpito il figlio. L'uomo è indagato per omicidio colposo. 

L’uomo, ieri, dopo l’incidente, era stato ricoverato in stato di choc all’ospedale Maggiore. Secondo alcune testimonianze, e per stessa ammissione dell’uomo, la pallottola che ha ucciso il figlio sarebbe partita proprio dal suo fucile. Padre e figlio condividevano infatti la passione ed erano inseparabili compagni di caccia.
L’indagine a suo carico (nei prossimi giorni saranno svolte anche una perizia balistica e l’autopsia) è un atto dovuto: gli inquirenti, infatti, escludono ogni ipotesi diversa dall’incidente.