Sei in Archivio

MONTECHIARUGOLO

Scontro alla Fratta: due persone all'ospedale

L'impatto è avvenuto fra un autoarticolato e una vettura

di Nicoletta Fogolla -

20 dicembre 2016, 19:24

Scontro alla Fratta: due persone all'ospedale

Un incidente, che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi, si è verificato ieri mattina in località La Fratta di Montechiarugolo. Ad entrare in collisione, in via Parma, sono stati un autoarticolato, condotto da un quarantenne, e un’autovettura, guidata da una ventitreenne. Secondo le informazioni raccolte, entrambi i conducenti dei mezzi coinvolti sarebbero stati trasportati all’Ospedale a scopo precauzionale, ma le loro condizioni non desterebbero particolare preoccupazione. L’uomo sarebbe stato accompagnato dall’ambulanza della Croce Arancione di Montecchio Emilia al Pronto Soccorso del paese reggiano, la ragazza a quello del nosocomio di Parma. Il sinistro è accaduto attorno alle 9.30 di ieri. La giovane, al volante della sua automobile, proveniva da Montecchio Emilia e si stava dirigendo verso Montechiarugolo, percorrendo via Parma. Ad un certo punto, per cause in corso d’accertamento e secondo le prime informazioni, giunta all’altezza della curva a destra, a poca distanza dal ristorante La Fratta, avrebbe perso il controllo del mezzo, andando a invadere la corsia opposta. Proprio in quel momento nella direzione opposta, stava sopraggiungendo il mezzo pesante, che aveva appena affrontato la curva a sinistra. L’urto semifrontale tra i due veicoli è risultato, dunque, inevitabile.

Nell’incidente è rimasta coinvolta in modo lieve anche un’altra automobile che si trovava dietro all’autovettura finita nella corsia opposta a quella di marcia e che, a seguito del brusco arresto della stessa, è andata a tamponarla. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Corpo di Polizia municipale dell’Unione pedemontana parmense che hanno provveduto a effettuare i rilievi del caso e a regolarizzare la viabilità. Inoltre, sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i Vigili del fuoco di Parma. L’impatto, infatti, potrebbe aver provocato la fuoriuscita del carburante dal bilico, oltre ad aver danneggiato, in particolare, la fiancata sinistra dell’automobile. Sull’asfalto non sono rimasti segni di frenate, ma solo pezzi di fanali e di vetro.

Ora saranno gli agenti del Corpo di Polizia municipale dell’Unione pedemontana a ricostruire la dinamica dell’incidente.