Sei in Archivio

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

Salvati due donne e due uomini, uno è ferito. Morte due donne

21 gennaio 2017, 10:10

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

Altre quattro persone - due donne e due uomini - sono state estratte nella notte dai vigili del fuoco dalle macerie dell’hotel Rigopiano, sul Gran Sasso pescarese. Si tratta di quattro delle cinque che erano state individuate nella giornata di ieri.
L’ultimo ad essere estratto dalle macerie è stato un uomo, ferito. I soccorritori hanno continuato a lavorare senza sosta per recuperare l’ultima persona intrappolata e non si fermano per individuare l’altra ventina di persone che ancora manca all’appello.
Ma ci sono anche une due vittima, la terza e la quarta ufficiali del disastro che ha colpito mercoledì la struttura alberghiera nel Pescarese: i vigili del fuoco hanno trovato i corpi di due donne, ancora non identificate. Le altre due vittime, già identificate, trovate la prima notte, sono due uomini: Alessandro Giancaterino, capo cameriere del resort, e Gabriele D’Angelo, anch’egli cameriere del Rigopiano.
Tra le persone salvate ieri ci sono quattro bambini, tra cui i due figli del cuoco dell’albergo, Giampiero Parete, il 38/enne che si è salvato subito dalla slavina ed è riuscito a dare l'allarme. Anche la moglie è stata estratta viva dalle macerie.