Sei in Archivio

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

23 febbraio 2017, 18:47

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto

L'amante lo lascia, lei minaccia di pubblicare foto compromettenti e chiede soldi per il suo silenzio. Ma la storia finisce in tribunale: oggi una 28enne parmigiana ha patteggito un anno e 8 mesi per estorsione. 
La giovane donna aveva intrecciato una relazione con un 34enne sposato della Bassa reggiana. Quando la relazione è finita, lei si è vendicata inviando messaggi e foto compromettenti via WhatsApp e Facebook, affinché la moglie e i parenti (fra cui un prete) del suo ex venissero a conoscenza della tresca. Per evitare la pubblicazione dei messaggi, la donna ha chiesto al suo ex amante 2mila euro ed è riuscita a incassarne 300. Da qui l'accusa di estorsione, per la quale la 28enne ha patteggiato un anno e 8 mesi.