Sei in Archivio

Rai3

“Il Tempo e la Storia” racconta Arturo Toscanini

21 marzo 2017, 13:03

“Il Tempo e la Storia” racconta Arturo Toscanini

Toscanini nasce a Parma nel 1867, diventa direttore d’orchestra alla soglia dei vent’anni, ai tempi dell’ultima stagione di Giuseppe Verdi, e inizia una carriera che in 70 anni lo porterà nei più importanti teatri del mondo. Irruento e scrupoloso fino all’inverosimile, rivoluziona il ruolo del direttore d’orchestra: prima dell’interprete, per Toscanini, c’è il compositore. Un’impronta analizzata dal professor Lucio Villari, ospite di Michela Ponzani, a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura, in onda mercoledì 22 marzo alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Viaggia instancabilmente e al di là dell’Oceano trova nuove avventure professionali: la sua anima e la sua carriera si dividono tra l’Italia e gli Stati Uniti, dove sceglie di vivere prima della guerra, in aperto contrasto con il regime fascista. La Nbc Symphony Orchestra viene fondata nel 1937 espressamente per Arturo Toscanini: l'orchestra ha sede a New York e tiene concerti settimanali, trasmessi alla radio in tutto il mondo dall'enorme Studio 8-H nel Rockfeller Center. Toscanini è il primo direttore d’orchestra a diventare una vera e propria star internazionale.