Sei in Archivio

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara

27 marzo 2017, 13:18

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara

FERRARI Sono «made in Italy» e sono firmati Alcantara i rivestimenti interni di molte tra le supercar più ammirate al Salone di Ginevra, a partire dalla Ferrari 812 Superfast (terza foto). L’azienda milanese, che in pochi anni ha visto triplicare il fatturato e ha appena annunciato l'investimento di 300 milioni nel suo stabilimento umbro, ha rivestito con il suo omonimo materiale brevettato la plancia, i pannelli e i sedili della berlinetta di Maranello da 800 Cv.

ASTON MARTIN Per il debutto del nuovo marchio sportivo AMR che contraddistinguerà in futuro le versioni ad alte prestazioni di Aston Martin, da Gaydon hanno optato per rivestimenti in Alcantara in color Dark blu (seconda foto) che avvolge completamente chi guida alternandosi alla fibra di carbonio. I sedili ergonomici a guscio completamente in Alcantara sono impreziositi da impunture a contrasto color Lime Green a ripresa della caratteristica livrea esterna.

AUDI Sulla seconda della RS 5 Coupé, la più corsaiola delle coupé Audi da 450 Cv, i comandi sono interamente rivestiti in Alcantara, esaltando il grip sportivo. Il materiale “made in Italy” è stato scelto per rivestire la corona del volante sportivo multifunzione. La lavorazione prevede un colore di base grigio impreziosito da cuciture rosse a contrasto. La stessa lavorazione in Alcantara si ritrova nei fianchetti che rivestono il tunnel centrale.

CAR OF THE YEAR Non solo supercar: Peugeot 3008, appena eletta “auto dell'anno”, ha scelto la ricerca industriale italiana. La vettura francese nelle sue versioni più raffinate sfoggia infatti sellerie in Alcantara.

12 TV Parma

Check-Up

12 Tv Parma, mercoledì 1 aprile