Sei in Archivio

stati uniti

Tredicenne si uccide accidentalmente in diretta su Instagram

E' partito un colpo dalla pistola con cui stava giocando mentre era in diretta sul social media

13 aprile 2017, 20:26

Tredicenne si uccide accidentalmente in diretta su Instagram

La morte in diretta sullo streaming di Instagram. La tragedia è avvenuta in Georgia, dove un ragazzo di soli 13 anni si è ucciso accidentalmente mentre maneggiava una pistola ed era "live" sul social media. Lo riferisce il New York Post. Al momento dell’incidente in casa erano presenti anche la madre e la sorella. "Ho sentito un grande botto - ha raccontato la donna - ma senza riuscire a capire di cosa si trattasse".

La donna ha anche detto di aver visto il figlio poco prima di uscire a gettare la spazzatura. Poi si è chiuso nella sua stanza e ha cominciato a postare video su Instagram live. Dopo il colpo, la madre e la figlia sono corse verso la stanza da letto ma era chiusa a chiave. L’hanno sfondata e hanno trovato il ragazzo in un lago di sangue. Nel frattempo lo smartphone stava riprendendo l’intera sequenza. In pochi minuti, circa una cinquantina di ragazzi che stavano guardando la diretta sono corsi verso l’abitazione. La polizia indaga su come il ragazzo si sia impossessato della pistola.