Sei in Archivio

carabinieri

I carabinieri di Parma sequestrano 358.440 uova "fuorilegge" in tutto il Nord

21 aprile 2017, 16:30

358.440 uova sono state sequestrate dai carabinieri del Nucleo Antifrode di Parma nel corso di un’azione di monitoraggio in aziende avicole collocate nella propria giurisdizione territoriale. I militari hanno riscontrato violazioni in tema di rintracciabilità ed etichettatura.
Si è trattato - è stato spiegato - di controlli straordinari, disposti dal comando carabinieri politiche agricole e alimentari a tutela del consumatore, inquadrati in un’ampia strategia di verifiche a garanzia del settore avicolo in ordine alle norme ed ai requisiti generali della legislazione alimentare.
La mancanza sugli alimenti degli elementi utili per individuare la provenienza dei prodotti - aggiungono i Carabinieri - produce un potenziale rischio per il consumatore. L'attività nel comparto avicolo, a tutela del settore e dei cittadini, da dicembre ad oggi ha portato al sequestro di 858.422 uova.