Sei in Archivio

ROMA

Del Grande: avvocato, ha interrotto sciopero della sete

'Ma rifiuta di prendere vitamine, chiede di essere liberato'

22 aprile 2017, 15:40

(ANSA) - ROMA, 22 APR - Dopo l'incontro di ieri con il console italiano e con un avvocato egiziano, il giornalista Gabriele del Grande ha "ricominciato a bere ma rifiuta di assumere vitamine". Lo rende noto l'avvocato Alessandra Ballerini, aggiungendo che "Gabriele chiede, come ribadito anche nella telefonata che ha potuto effettuare con la compagna Alexandra D'Onofrio, di essere liberato e tornare a casa. A oggi infatti non sono note le ragioni del protrarsi del suo trattenimento né i motivi del ritardo del suo rimpatrio verso l'Italia". Gabriele del Grande, che "da martedì scorso ha intrapreso lo sciopero della fame e della sete per protestare contro l'ingiusta detenzione", pur avendo ricominciato a bere, "rifiuta di assumere vitamine. Il console - ha aggiunto l'avvocato Ballerini - ha chiesto e ottenuto che sia costantemente monitorato da un medico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA