Sei in Archivio

VENEZIA

Fingeva vaccinare bimbi: infermiera chiederà danni a Usl

Legale, sottoposta a gogna mediatica, teme per sua incolumità

22 aprile 2017, 17:20

(ANSA) - VENEZIA, 22 APR - L'assistente sanitaria di 31 anni accusata dall'Usl di Treviso di aver finto di vaccinare 500 bambini chiederà all'Azienda sanitaria di risarcirla per i danni patiti. Lo ha annunciato il suo legale, l'avv. Paolo Salandin di Montebelluna, specificando che la richiesta partirà già oggi. Secondo il legale, l'infermiera "teme per la sua incolumità dopo essere stata sottoposta ad una gogna mediatica senza che vi sia stata una sentenza o un rinvio a giudizio della sua assistita" per i fatti che le vengono attribuiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA