Sei in Archivio

IL CAIRO

Libia: 'dialogo includa tutti'

'Ministro esteri' di Ghweil, positivo comunque incontro Roma

23 aprile 2017, 20:20

(ANSA) - IL CAIRO, 23 APR - Il 'ministro degli Esteri' del'autoproclamato Governo di salvezza nazionale, una terza forza attiva in Libia, Abdulhamid Elnamee, ha auspicato che il dialogo libico appena rilanciato dall'Italia includa anche la propria compagine in quanto realmente presente sul terreno e non screditata o fittizia come a suo dire sarebbero quelle di Tripoli e Tobruk. "Noi affermiamo che la prossima tappa del dialogo deve cercare di permettere la partecipazione delle parti realmente attive sul terreno e non limitarsi a un dialogo fra entità politiche che hanno perduto la propria credibilità di fronte all'opinione pubblica e non hanno una vera presenza sul terreno che permetta loro di attuare quello su cui ci si accorda", ha detto all'ANSA il 'ministro' dell'ex-premier Khalifa Al-Ghweil. "Valutiamo positivamente l'incontro di Roma del 21 aprile" fra i presidenti del parlamento di Tobruk, Aghila Saleh, e dell'Alto consiglio di Stato insediato a Tripoli, Abdelrahman Swehli, ha comunque sottolineato Elnamee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA