Sei in Archivio

CARACAS

Disordini in Venezuela, vittime sono 21

Morta anche una donna colpita da bottiglia in corteo pro-Maduro

24 aprile 2017, 20:20

(ANSA) - CARACAS, 24 APR - Una donna di 47 anni è morta la notte scorsa, dopo essere stata colpita alla testa da una bottiglia durante una manifestazione filo-governativa quattro giorni fa. Sale così a 21 morti il bilancio di vittime dell'ondata di scontri scoppiati in raduni pro e contro il governo di Nicolas Maduro, in atto dall'inizio di aprile in Venezuela. Almelina Carrillo Virgez era stata ricoverata lo scorso 19 aprile, dopo essere stata raggiunta alla testa da una bottiglia di acqua congelata gettata da un edificio contro una manifestazione a favore del governo del presidente Maduro nel quartiere La Candelaria di Caracas. Il ministro degli Interni, Nestor Reverol, ha dato notizia della sua morte, sottolineando che si tratta di "un'altra vittima della destra fascista e terrorista, piena di odio" e che i responsabili dell'omicidio della donna saranno catturati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA