Sei in Archivio

BARI

25 aprile: Decaro, dedico giornata a sindaco Lampedusa

'E' testimone di pace e sempre in prima linea a difesa ultimi'

25 aprile 2017, 19:40

(ANSA) - BARI, 25 APR - "Resistere significa andare controcorrente, avere il coraggio di essere un sindaco che non rinuncia ad accogliere, a discutere con i propri concittadini, a contrastare i subdoli tentativi del malaffare di insinuarsi nelle pratiche quotidiane, avere la forza di insegnare che non sempre la strada giusta è quella più breve o la più facile. Per questo voglio ricordare qui la mia collega sindaca di Lampedusa, Giusy Nicolini, insignita qualche giorno fa del premio Unesco per la pace. A lei, sindaco di frontiera, sempre in prima linea per difendere la libertà degli ultimi, dedico questo 25 aprile, giornata di memoria, di valore civile e di resistenza". Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, nel suo intervento alla cerimonia al Sacrario dei Caduti Oltremare di Bari per il 72/o anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Dopo la cerimonia al Sacrario si è svolta una 'Passeggiata antifascista' per le strade di Bari vecchia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA