Sei in Archivio

TRIESTE

Poche vaccinazioni, accertamenti per due pediatri di Trieste

Medici già convocati a gennaio, possibile contrarietà famiglie

25 aprile 2017, 13:00

(ANSA) - TRIESTE, 25 APR - Due pediatri triestini sarebbero stati messi sotto accertamento dalla locale Azienda sanitaria universitaria integrata (AsuiTs) e dall'Ordine dei medici per la bassa percentuale di vaccinazioni tra i bambini da loro seguiti. Il procedimento - secondo quanto pubblica oggi Il Piccolo - sarebbe stato avviato anche in base ai dati complessivi della copertura vaccinale in tutti i circa 9.000 bambini residenti in città, ben al di sotto del 95% richiesto come soglia di immunità 'di gregge'. Le verifiche sarebbero state avviate a partire da gennaio, e i due pediatri sarebbero stati già convocati per un colloquio, perché le loro coperture vaccinali erano inferiori del 50% rispetto agli altri colleghi. Alla base della scarsità di vaccinazioni - precisa Il Piccolo - potrebbero esserci tuttavia motivi legati non all'operato dei pediatri ma alla contrarietà di numerose famiglie alla vaccinazione. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA