Sei in Archivio

NEW YORK

Usa: El Chapo denuncia condizioni detenzione in carcere Ny

Niente ora d'aria all'aperto o contatti con altri detenuti

25 aprile 2017, 20:40

(ANSA) - NEW YORK, 25 APR - Il boss della droga El Chapo Guzman si lamenta della prigione di massima sicurezza dove e' detenuto, nel cuore di Manhattan, a New York, denunciando le condizioni terribili del carcere. Come spiega il New York Times, le condizioni del 10 South sono molto dure: le celle vengono monitorate perennemente dalle telecamere e i prigionieri non possono mai uscire all'aperto per l'ora d'aria, che trascorrono in una piccola sala ricreativa con un tapis roulant, una cyclette, una televisione e una finestra con vista su Lower Manhattan. Molti non sono neppure autorizzati a parlare l'uno con l'altro, e raramente si trovano faccia a faccia. Da gennaio, quando e' stato rinchiuso nel carcere, El Chapo protesta per le sue condizioni detentive. Inoltre, i suoi avvocati si sono lamentati in una serie di documenti presentati in tribunale che e' bloccato nella sua cella per 23 ore al giorno, ad eccezione delle visite dei legali, e gli e' stato negato qualsiasi contatto con la famiglia e con i media.

© RIPRODUZIONE RISERVATA