Sei in Archivio

ROMA

Gb: ancora bufera su United, coniglio gigante muore in volo

E' ancora bufera su compagnia aerea statunitense

26 aprile 2017, 15:20

(ANSA) - ROMA, 26 APR - E' ancora bufera sulla United Airlines: un coniglio gigante e' morto a bordo di un volo transatlantico e le foto dell'animale imperversano nel cyberspazio sollevando lo spettro di un nuovo incubo di pubbliche relazioni per la compagnia aerea Usa dopo il disastro del passeggero vietnamita rimosso con la forza da un aereo a causa di overbooking. Il coniglio - di nome Simon, destinato a diventare il più grande del mondo - e' deceduto nella stiva di un Boeing 767 in volo dall'aeroporto londinese di Heathrow all'aeroporto internazionale O'Hare di Chicago: lo stesso dove due settimane fa David Dao - un medico 69enne di origine vietnamita - era stato trascinato di peso fuori da un aereo United per far posto al personale del vettore. L'allevatrice del coniglio ha detto al Sun che sta valutando un'azione legale contro la compagnia aerea. Simon, che era lungo 91,5 centimetri ed aveva 10 mesi, sarebbe presto diventato il più grande del mondo, strappando il primato a suo padre - Darius - che misura 134,1 centimetri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA