Sei in Archivio

BAGHDAD

Iraq:generale,verso stop avanzata a Mosul,si teme per civili

Si pensa a 'strategia dell'accerchiamento'

26 aprile 2017, 16:00

(ANSA) - BAGHDAD, 26 APR - L'esercito iracheno potrebbe decidere di sospendere la sua avanzata nei quartieri occidentali di Mosul e adottare invece "una strategia di accerchiamento" dei miliziani dell'Isis per costringerli alla resa, nel timore di provocare nuove ingenti perdite tra la popolazione civile. Lo ha detto il comandante delle forze anti-terrorismo, il generale Abdul Ghani al Asaadi, aggiungendo che non è possibile prevedere quanto tempo sarà ancora necessario per portare a termine l'offensiva, cominciata ormai più di sei mesi fa. Ieri le forze di Baghdad avevano detto di avere riconquistato anche il quartiere più grande di Mosul ovest, quello di Al Tanak. Ma i jihadisti - il cui numero non è noto - rimangono asserragliati nella città vecchia, fatta di vicoli ed edifici storici, tra cui la moschea di Al Nouri, nella quale nell'estate del 2014 Abu Bakr al Baghdadi proclamò la rinascita del Califfato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA