Sei in Archivio

Kosovo:Corte Francia contro estradizione Haradinaj in Serbia

Ex leader Uck può fare ritorno a Pristina

27 aprile 2017, 14:50

(ANSAmed) - BELGRADO, 27 APR - La Corte d'appello di Colmar, in Francia, ha respinto la richiesta di Belgrado per l'estradizione in Serbia di Ramush Haradinaj, ex premier kosovaro ed ex leader dell'Esercito di liberazione del Kosovo (Uck) accusato di crimini di guerra commessi contro la popolazione serba a fine anni Novanta durante il conflitto armato in Kosovo. I giudici hanno al tempo stesso annullato il divieto di lasciare la Francia per Haradinaj, che puo' cosi' fare ritorno in Kosovo."La battaglia e' stata vinta. Ora sono libero. Vado a Strasburgo a riprendermi il passaporto e spero di tornare gia' oggi in Kosovo", ha detto Haradinaj dopo la sentenza. "Si sono persi quattro mesi, il tempo e' prezioso", ha aggiunto l'ex leader dell'Uck, come riferito dai media serbi. Haradinaj era stato arrestato il 4 gennaio scorso in territorio francese all'aeroporto di Basilea-Mulhouse-Friburgo su un ordine di cattura emesso dalla Serbia nel 2004 per crimini di guerra contro la popolazione serba in Kosovo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA