Sei in Archivio

Turchia: purghe post-golpe, sospesi altri 9.103 agenti

Dopo maxi-operazione di ieri con oltre mille arresti

27 aprile 2017, 12:00

(ANSAmed) - ISTANBUL, 27 APR - Nuove purghe di massa in Turchia per sospetti legami con la presunta rete golpista di Fethullah Galen. Altri 9.103 agenti di polizia sono stati sospesi dalle loro funzioni nell'ambito della maxi-inchiesta avviata dopo il fallito colpo di stato del 15 luglio. Ieri, un'operazione a livello nazionale aveva portato all'arresto di almeno 1.120 sospetti 'gulenisti' su oltre 3.200 ricercati. Dal putsch, le persone arrestate sono oltre 47 mila e i dipendenti pubblici epurati più di 130 mila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA