Sei in Archivio

PARIGI

Indagato nuovo presidente Front National

Per incitamento all'odio. Briois aveva sostituito Jalkh

28 aprile 2017, 18:10

(ANSA) - PARIGI, 28 APR - Dopo Jean-Francois Jalkh, che ha rinunciato stamattina alla presidenza ad interim del Front National per le polemiche su sue presunte frasi negazioniste, un'inchiesta giudiziaria investe Steeve Briois, sindaco di Henin-Beaumont che lo ha appena sostituito. Su di lui e su David Rachline, direttore della campagna di Marine Le Pen, è stata aperta un'inchiesta per incitamento all'odio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA