Sei in Archivio

LONDRA

Voto Gb: media, Johnson rischia benservito dopo elezioni

Dopo il voto dell'8 giugno. Ieri smentito da May su raid Siria

28 aprile 2017, 14:50

(ANSA) - LONDRA, 28 APR - Boris Johnson rischia il benservito dal governo di Theresa May dopo le elezioni britanniche dell'8 giugno. A suggerirlo sono alcuni quotidiani 'ostili', che ne chiedono apertamente la sostituzione sulla poltrona di ministro degli Esteri. Ma a confermarlo sono anche fonti a lui vicine citate oggi da un giornale 'amico' come il Daily Telegraph. Secondo il Telegraph, May non ne avrebbe più bisogno in caso di vittoria alle urne, essendosi presentata in prima persona come garante della Brexit in campagna elettorale. Sul destino di Boris al Foreign Office pesano inoltre le continue gaffe. Proprio ieri Theresa May lo ha smentito di nuovo, stavolta sull'ipotesi di aggirare il parlamento per partecipare a eventuali raid contro le forze governative in Siria assieme agli Usa. Mentre ha suscitato critiche un attacco personale dai toni sarcastici rivolto dal ministro sul Sun al leader laburista Jeremy Corbyn. E l'Independent spara a zero: "Johnson è sempre stato un clown, ora sta diventando un clown pericoloso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA