Sei in Archivio

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

29 aprile 2017, 15:30

Intorno alle 11 di venerdì una volante della Polizia è intervenuta in via Talercio a Parma, dove era stata segnalata la presenza di un’auto sospetta, una Lancia Y chiusa a chiave e regolarmente parcheggiata a margine della strada. Effettuati i primi accertamenti, è emerso che le targhe appartenevano ad un’altra auto rubata a Parma lo scorso 13 aprile.

La circostanza ha fatto immediatamente intuire che si trattasse di una vettura utilizzata una banda di professionisti del furto: la prassi vuole che una volta rubata una macchina, vi sia cambiata la targa per evitare che sia rintracciata.

 Gli accertamenti successivi hanno, infatti, confermato l'ipotesi: l’auto stessa, infatti, è risultata essere stata rubata nel Reggiano lo scorso 6 aprile. A bordo sono stati rinvenuti alcuni attrezzi utili allo scasso: un piccone, 4 cacciaviti di diverse dimensioni, un coltello a serramanico, un tondino in ferro del tipo usato in edilizia, un paio di scarpe ed altre targhe, anch’esse provento di furto, pronte ad essere utilizzate come scorta per camuffare ulteriormente il veicolo durante il suo utilizzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA