Sei in Archivio

Sport USA

Ciclone Rockets sugli Spurs, Raptors ko

Dominio dei Rockets a San Antonio, mentre Cleveland indirizza subito la serie.

02 maggio 2017, 10:40

Ciclone Rockets sugli Spurs, Raptors ko
Cominciano altre due semifinali di conference e di sicuro se da una parte tutto va come previsto, dall’altra lo scossone è pesante.

San Antonio Spurs-Houston Rockets 99-126 (serie 0-1)
Ogni tanto è difficile esemplificare il concetto di dominio, ma in questo caso è quello che gli Houston Rockets hanno messo sul campo dell’AT&T center in gara uno. E’ una partita che praticamente non inizia nemmeno con Popovich furioso verso Lee e Green già nel primo quarto, mentre i Rockets che fanno letteralmente ciò che vogliono e fanno piovere triple su triple, saranno 22 su 50 tentativi alla fine.
E’ una vera e propria mattanza e nel primo tempo il vantaggio si dilata sino alla pausa lunga, dove i 30 di distacco sono la peggior prestazione interna in 24 minuti della storia Spurs. Non c’è modo di negoziare o reindirizzare la partita ed è tutto incredibilmente facile per gli uomini di D’Antoni che trovano il tempo anche per farsi espellere con Nenè per un alterco piuttosto fisico con Dedmon.
E’ un massacro nel primo atto del derby texano e i Rockets fanno capire subito dove vogliono arrivare.

Cleveland Cavaliers-Toronto Raptors 116-105 (serie 1-0)
Ben altro approccio e risultato invece per i Cleveland Cavaliers che venendo da una settimana di riposo, ma anche di grandi workout, azzannano la partita da subito. Dopo pochi minuti c’è già a disposizione del pubblico l’azione di questi playoffs con Irving che alza un lob a tabellone per James che misteriosamente raccoglie ad altezze siderali e schiaccia. Nonostante il break iniziale, Toronto è in partita, ma nel terzo quarto la forbice si apre definitivamente con il solito James a 30 punti e 10 rimbalzi, ben coadiuvato da Irving e soprattutto dalla precisione dal perimetro dei compagni. I Cavs raggiungono anche il +25, James dopo un duro fallo di Ibaka sfiora il gioco da tre punti e nello slancio finisce di fianco a un’inserviente del palazzetto e gli ruba una birra dal vassoio facendo finta di berla. Il clima in Ohio è disteso e i Cavs vanno 1-0 nella serie. 

In collaborazione con basketissimo.com

Ciclone Rockets sugli Spurs, Raptors ko

© RIPRODUZIONE RISERVATA