Sei in Archivio

MOSCA

Navalni, quasi cieco da un occhio, vorrei cure estero

Per l'aggressione con disinfettante subita la scorsa settimana

02 maggio 2017, 19:00

(ANSA) - MOSCA, 2 MAG - "L'assalto che ho subito ha ridotto dell'80% la capacità visiva da un occhio. Al momento non è una condizione irreversibile, i medici mi curano attivamente e c'è speranza che ce la facciano. Mi aiuterebbe molto poter rivolgermi alle cliniche specializzate svizzere o spagnole ma, come sapete, il governo mi vieta di lasciare il paese da 5 anni". Così l'oppositore russo Alexei Navalni sul suo blog.

© RIPRODUZIONE RISERVATA