Sei in Archivio

MOSCA

Erdogan a Putin, insieme cambieremo destino regione

Incontro a Sochi, al centro rapporti bilaterali e crisi mondiali

03 maggio 2017, 15:50

(ANSA) - MOSCA, 3 MAG - "Sono sicuro che i passi che noi faremo insieme cambieranno il destino di tutta la regione". Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan incontrando Vladimir Putin a Sochi. I due leader oggi discutono di rapporti bilaterali e dei problemi internazionali più pressanti, come la crisi siriana. Lo riporta la Tass. In futuro la situazione politica interna turca si ripristinerà il che creerà condizioni aggiuntive per lo sviluppo dei rapporti fra la Russia e la Turchia", ha spiegato Putin accogliendo a Sochi Erdogan. Putin inoltre si è congratulato con il 'sultano' per il risultato ottenuto al referendum costituzionale "Trovare una soluzione politica in Siria mantenendo l'integrità territoriale del Paese è nostro obiettivo comune", aveva detto Erdogan prima di partire per Sochi. "La questione più importante di cui discuteremo è la Siria: abbiamo una cooperazione importante e abbiamo fatto tanti passi insieme". E' "importante il monitoraggio del cessate il fuoco" concordato con Russia e Iran.

© RIPRODUZIONE RISERVATA