Sei in Archivio

Carabinieri

Luzzara: recuperato un furgone rubato con refurtiva parmigiana

I malviventi avevano realizzato un bottino da 15mila euro circa

03 maggio 2017, 17:15

Luzzara: recuperato un furgone rubato con refurtiva parmigiana

Un controllo del territorio ha permesso ai carabinieri di recuperare a Luzzara, nella Bassa reggiana, un furgone pieno di materiale informatico rubato in un'azienda di Parma. Le indagini dei militari dell'Arma proseguono per identificare i malviventi. 

I carabinieri hanno recuperato un furgone Ford Transit rubato a Pegognaga il 17 febbraio scorso carico di materiale informatico del valore di varie migliaia di euro rubato in un’azienda di Parma.
L’altra notte un equipaggio del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla, durante un servizio di controllo del territorio, è passato vicino a una stazione di servizio lungo la provinciale 62 nel comune di Luzzara. I militari hanno notato un Ford Transit parcheggiato con il motore ancora caldo. Lì vicino non c'era nessuno. I carabinieri si sono insospettiti e hanno controllato: il furgone era rubato. Mentre nella zona, grazie all’arrivo di altre pattuglie, iniziava la caccia ai malviventi - molto probabilmente fuggiti a piedi - i militari hanno trovato materiale informatico: cavetti per alimentazione, router, schede pc, alimentatori, uno schermo per computer, una decina di moduli per potenziare alimentatori pc. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di materiale rubato a Parma lo scorso febbraio. Il valore complessivo di quanto recuperato (furgone e refurtiva) è stato stimato in circa 15mila euro. I carabinieri hanno rilevato impronte digitali, che saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) di Parma.