Sei in Archivio

ROMA

M5s, decreto per Legge elettorale sarebbe un golpe

Nota dei deputati pentastellati della Affari costituzionali

03 maggio 2017, 20:40

(ANSA) - ROMA, 3 MAG -"Un decreto per approvare una legge elettorale sarebbe equivalente ad un colpo di Stato. Sappiamo che Salvini ignora i dettami della Costituzione, compreso l'articolo 72 ma, siccome l'eventuale ricorso alla decretazione d'urgenza, su una materia che riguarda tutte le forze politiche, è stato auspicato da più parti, è meglio chiarire subito e dire che si tratterebbe di un atto eversivo contro i principi sanciti dalla Carta". E' quanto affermano in una nota i deputati M5S della commissione Affari costituzionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA