Sei in Archivio

PARIGI

Macron-Le Pen, scontro in Tv. Duello a colpi di insulti

Le Pen attacca,'freddo banchiere'. Macron,'ereditiera bugiarda'

04 maggio 2017, 01:00

(ANSA) - PARIGI, 3 MAG - Macron-Le Pen, il dibattito tv fra i due contendenti per l'Eliseo diventa subito scontro: è stata Marine Le Pen ad aprire le ostilità alle prime parole. Emmanuel Macron ha capito all'istante che non era il caso di andare per il sottile e l'appuntamento per approfondire e confrontare i programmi è sembrato a tratti una rissa da talk-show. "Lei ha la freddezza del banchiere d'affari", ha esordito Le Pen, "è il candidato della mondializzazione selvaggia", con un "sorriso da passaporto" e argomenti "vergognosi". "Non avevo dubbi, lei signora Le Pen è la candidata dello spirito di 'finesse' - ha subito replicato Macron ribattendo colpo su colpo - vedremo se i francesi vogliono il vostro spirito di sconfitta di fronte alla mondializzazione, alla lotta al terrorismo" o "il nostro spirito di conquista". La crisi sociale, il malessere dei francesi, il carico fiscale, la moneta unica, sono subito entrati di prepotenza nel dibattito, anche se i due candidati hanno quasi sempre privilegiato l'attacco all'avversario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA