Sei in Archivio

ROMA

Trump: Hillary cerca scuse per sconfitta

'Comey è la cosa migliore che le sia mai capitata'

03 maggio 2017, 11:40

(ANSA) - ROMA, 3 MAG - "Il direttore dell'Fbi Comey è la cosa migliore che sia mai capitata a Hillary Clinton poiché le ha dato un lasciapassare per molte cattive azioni!": lo ha scritto la notte scorsa il presidente americano Donald Trump in un tweet rispondendo a Hillary Clinton, secondo la quale "se non fosse stato per la lettera di James Comey oggi sarei presidente degli Stati Uniti". Intervistata dalla Cnn, Clinton aveva puntato ieri il dito di nuovo contro il capo dell'Fbi che a 10 giorni dal voto svelò una nuova indagine sulle email dell'ex segretario di Stato. Indagine poi archiviata a tempo da record, al pari della prima, ma che comunque secondo l'ex first lady è stata devastante per la sua corsa alla Casa Bianca. Nel tweet Trump afferma inoltre che la "falsa storia" dei presunti legami tra lui e la Russia "è una scusa dei democratici usata per giustificare la sconfitta elettorale". E poi: "Forse Trump ha solo fatto una grande campagna?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA