Sei in Archivio

Unesco: Israele taglia i fondi dopo la risoluzione

Netanyahu: '1 mln di dollari in meno per decisione bizzarra'

03 maggio 2017, 17:20

(ANSAmed) - TEL AVIV, 3 MAG - Israele taglierà di un altro milione di dollari i già decurtati fondi che paga all'Onu: lo ha annunciato oggi il premier Benyamin Netanyahu dopo la Risoluzione su Gerusalemme approvata ieri dall'Unesco. La decisione presa a Parigi "è bizzarra", ha spiegato Netanyahu in apertura delle riunione di governo a Gerusalemme, e "questa vessazione ha un prezzo". Già in passato Israele, dopo analoghe risoluzioni dell'Unesco e dell'Onu, ha tagliato i propri fondi alle organizzazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA