Sei in Archivio

BRUXELLES

Brexit: Ue ridimensiona accuse May, ci sono le elezioni

Non vogliamo 'brexitizzare' nostro lavoro. Siamo occupati

04 maggio 2017, 18:40

(ANSA) - BRUXELLES, 4 MAY - "Non siamo ingenui, sappiamo che quando ci sono le elezioni, e queste saranno soprattutto sulla Brexit, la gente si entusiasma. Non vogliamo 'brexitizzare' il nostro lavoro. Siamo molto occupati con le nostre politiche". Così Margaritis Schinas, portavoce della Commissione Ue risponde sulle accuse rivolte dalla premier britannica Theresa May. "Per dirla con le parole di un diplomatico, lo spazio di mezz'ora che riserviamo alla Brexit, per questa settimana è concluso", aggiunge Schinas. Incalzato dai giornalisti il portavoce della Commissione Ue aggiunge: "Siamo molto occupati col nostro lavoro e quando in Gran Bretagna ci sarà un nuovo governo, saremo molto occupati a impegnarci sull'articolo 50".

© RIPRODUZIONE RISERVATA