Sei in Archivio

BOSTON

Di Maio, M5s lineare in politica estera, non sudditi Usa

"Rapporto con Trump deve essere franco"

04 maggio 2017, 21:00

(ANSA) - BOSTON, 4 MAG - "Alleati e non sudditi degli Usa". Con Trump "rapporto franco. Ci saranno cose si cui siamo d'accordo e altre su cui non lo siamo". Il vice presidente della Camera Luigi Di Maio a Boston parlando con giornalisti traccia una politica estera firmata 5 Stelle "lineare". "L'approccio è quello che abbiamo sempre detto - sottolinea - "Quando è stato eletto Trump in Italia qualcuno ci accusava di essere filo Trump, prima ancora di essere filo Putin. Io penso che su alcuni temi di politica estera il M5S è sempre stato lineare, come sugli interventi militari. Sugli interventi militari non siamo mai stati d'accordo, che li faccia Putin o che li faccia Trump, voglio chiarirlo. E abbiamo sempre detto che per le politiche nei confronti degli Stati Uniti, noi vogliamo essere alleati, non sudditi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA