Sei in Archivio

CAMPI BISENZIO (FIRENZE)

Eletta prima rappresentanza sindacale in fabbrica di cinesi

Per sindacato UilTec è primo caso Italia per ditte orientali

05 maggio 2017, 21:00

(ANSA) - CAMPI BISENZIO (FIRENZE), 5 MAG - Eletta per la prima volta una rappresentanza sindacale (rsu) in una ditta a proprietà cinese, la Borse & Borse srl di Campi Bisenzio (Firenze), società con 160 addetti, la maggioranza dei quali di etnia cinese. "E' la prima volta che in Italia un'azienda cinese accoglie organizzazioni sindacali al suo interno e che vi si eleggono rappresentanti dei lavoratori", spiega Giuseppe Priolini coordinatore del sindacato Uil Tec (Tessile energia e chimica) che ne dà notizia. Ha votato, a scrutinio segreto, circa il 70% degli addetti. Circa il 40% degli addetti della Borse & Borse aderisce a un sindacato. Le votazioni risalgono al 27 aprile ma la formalizzazione degli eletti è di oggi. Fanno parte della neonata rsu una lavoratrice italiana e due lavoratori cinesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA