Sei in Archivio

ROMA

Povertà: Oxfam, in Italia a rischio 1 persona su 4

4,6 mln sono indigenti assoluti. Via a raccolta fondi con sms

05 maggio 2017, 15:00

(ANSA) - ROMA, 5 MAG - Oltre 1 persona su 4 in Italia è a rischio di povertà o esclusione sociale. Si tratta di 17 milioni e mezzo di concittadini che vivono in una condizione di estrema precarietà e vulnerabilità. In un Paese sempre più in affanno, i poveri assoluti sono diventati 4,6 milioni: vuol dire che 1 su 13 non ha cibo a sufficienza o una casa decentemente riscaldata, o di che vestirsi, né mezzi per curarsi, informarsi, istruirsi. E a patire sono soprattutto i minori: 1 su 10, un dato quasi triplicato rispetto a 10 anni fa . E' il quadro che emerge dall'analisi "Italiani povera gente" di Oxfam, un movimento nato in Gran Bretagna 70 anni fa per combattere la povertà e che ora sta inaugurando nelle periferie di Torino, Firenze, Arezzo e Catania community center per offrire aiuto a chi si trova in condizioni di fragilità economica e sociale. Dal 5 al 15 maggio è possibile sostenerli con un sms o chiamata al telefono fisso 45528.

© RIPRODUZIONE RISERVATA