Sei in Archivio

PARIGI

Francia: aperte indagini sul 'Macronleak'

Silenzio elettorale, massima sicurezza a seggi e manifestazioni

06 maggio 2017, 15:10

(ANSA) - PARIGI, 6 MAG - La commissione di controllo elettorale francese sta indagando in queste ore di vigilia del ballottaggio delle presidenziali sul 'Macronleak', il pirataggio di un'enorme quantità di file dalle email di membri della squadra elettorale del candidato di En Marche!. Nel clima di silenzio elettorale della vigilia, non cessano le tensioni. Il proclama dell'Isis - che avrebbe invitato a colpire "i due candidati" e "i seggi elettorali" - non ha trovato alcuna eco in Francia, né sui media né sui social network. Alla commissione di controllo aveva fatto ricorso ieri anche lo staff di Marine Le Pen, per presunte schede stracciate della candidata FN arrivate per posta ai cittadini, o altre con espliciti consigli di voto, soprattutto nei piccoli centri. Su tutto il territorio, intanto, il dispositivo di rafforzamento della sicurezza per la giornata elettorale di domani ricalca quello di 15 giorni fa quando 50.000 fra poliziotti e gendarmi andarono a rafforzare le pattuglie del piano 'Sentinelle'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA