Sei in Archivio

Calciomercato

Il Verona riparte da una coppia

Ritorno in A ad un passo, l'Hellas sogna in grande: Prandelli in panchina e Cassano in campo.

07 maggio 2017, 11:40

Il Verona riparte da una coppia
Superata la crisi che ne aveva messo in dubbio la promozione in A, l’Hellas Verona non ha ammazzato il campionato di Serie B come indicato nelle previsioni di molti addetti ai lavori a inizio stagione, ma è comunque a un passo dall’immediato ritorno nel massimo campionato.

Il presidente Setti è allora al lavoro per allestire una squadra che possa assicurarsi una salvezza tranquilla, anzi qualcosa di più, e i nomi sono già intriganti.

Per la panchina è tutt’altro che scontata la conferma di Fabio Pecchia: le candidature non mancano, da Filippo Inzaghi a quella di Cesare Prandelli, uno che in gialloblù è giù stato, tra il 1998 e il 2000, con una promozione in A e una brillante salvezza.

Sul fronte giocatori non sembra lontana l’intesa con Antonio Cassano. Il fantasista barese è pronto a rimettersi in gioco proprio dal Verona, squadra indicata tra le opzioni più interessanti in una recente intervista insieme a Bologna e Udinese, oltre alla Virtus Entella.

A favorire l'operazione sarebbe la “pressione” del dirigente dell’Hellas Luca Toni, ma anche la presenza di Giampaolo Pazzini, storico “gemello” di Cassano alla Sampdoria.
 

Il Verona riparte da una coppia