Sei in Archivio

DOGLIANI (CUNEO)

Orlandi: petizione fratello al Papa, no rimuovere giustizia

A festival Dogliani Pietro presenta nuova trasmissione Scomparsi

07 maggio 2017, 14:50

(ANSA) - DOGLIANI (CUNEO), 7 MAG - "Ho lanciato una petizione a Papa Francesco affinché faccia emergere quanto non è ancora uscito, ci sono ancora passaggi importanti da far uscire". Lo ha detto Pietro Orlandi, fratello di Emanuela Orlandi, a 33 anni dalla scomparsa della quindicenne residente nello Stato del Vaticano. "È vietato rimuovere la giustizia, anche dopo 34 anni", ha detto in un incontro al Festival della Tv a Dogliani, dove ha parlato della prossima trasmissione 'Scomparsi'. "Il ricordo di mia sorella - ha spiegato - l'ho voluto mettere a disposizione del dolore di altre famiglie. La storia di mia sorella doveva essere archiviata, anche se il magistrato inquirente si è opposto alla firme di archiviazione, hanno poi cambiato il magistrato. Ma non basta la magistratura per archiviare la storia di mia sorella. Sono tre i pontificati informati sulla verità di quanto è successo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA