Sei in Archivio

Calciomercato

Pisa, Gattuso risponde a Corrado

"Il contratto proposto era legato solo alla B".

07 maggio 2017, 18:00

Pisa, Gattuso risponde a Corrado
Il tecnico del Pisa Gennaro Gattuso in conferenza stampa risponde al presidente Corrado, con cui ha avuto qualche ruggine negli ultimi giorni.

"Da un po' di tempo vi dico che il Pisa è in ottime mani, con imprenditori che hanno una grande mentalità. Siccome però non riesco a mentire: quando dopo partita sento parlare e vengono fuori cose diverse da quelle che dico io ne prendo atto. Io sono stato il primo, quando ho visto che la società aveva speso molti soldi, non ho forzato la mano calcolando che tanti giocatori non sono voluti venire che ci hanno portato ad altre strade. Non è corretto fare i nomi. Mi è stato proposto un contratto da tantissimi soldi, ma si parlava esclusivamente di serie B senza aver affrontato l'argomento Lega Pro. Il fatto di non voler scendere di categoria è vero, ma non ho nessun contratto che parla di questo. Le cifre erano legate alla serie B". 

"Non dobbiamo dimenticarci quanti punti abbiamo fatto e quando è arrivata la penalizzazione: nel momento topico che potevamo fare qualcosa in più abbiamo dato la sensazione di essere scarichi, mancando su dei capisaldi che avevamo prima. Dopo Vicenza è subentrata la paura, un po' di tensione in più, ma non alcune tragedie come vengono descritte fuori dallo spogliatoio. Quando abbiamo fatto 8 risultati utili consecutivi sento la proprietà dire che siamo stati contenti e poi rinneghiamo tutto quanto detto per quanto riguarda il mercato? Senza quella penalizzazione probabilmente avremmo ottenuto risultati diversi.  Io non ho litigato con nessuno, anzi ringrazio per quello che hanno fatto e ripeto che siete in buone mani. Non ho nessuna rabbia nè rancore, ma dico alcune cose che mi hanno dato fastidio. Nelle ultime tre partite sono state dette cose diverse e dopo bisogna fare delle scelte nella vita. Da parte mia è vero quando dissi che in Lega Pro non sarei voluto stare, ma è vero che quando si parlò lo si fece solo di un contratto di serie B. Dopo Vicenza dissi che se il problema ero io avrei potuto fare un passo indietro", le parole riportate da Tuttopisa.it.

Pisa, Gattuso risponde a Corrado