Sei in Archivio

Moto

Vince Pedrosa, la moto tradisce Rossi

Il Dottore chiude solo al decimo posto, sul podio per la prima volta in Ducati Jorge Lorenzo.

07 maggio 2017, 17:00

Vince Pedrosa, la moto tradisce Rossi

Daniel Pedrosa conquista il Gran Premio di Spagna, quarta prova del Mondiale di MotoGp. In una giornata da dimenticare per Valentino Rossi, che tradito dalla moto chiude al decimo posto, centrano il podio anche Marc Marquez (secondo), e Jorge Lorenzo, terzo e al primo podio della sua carriera in Ducati. L'altro ducatista Dovizioso è quinto mentre Viñales, sesto, conferma le difficoltà delle Yamaha. Il numero 46 resta in testa alla classifica iridata, ma ora ha solo 2 punti di vantaggio sul compagno di scuderia.

Scatto imperioso di Pedrosa al via, Dani riesce subito a mettere tra lui e Marquez un secondo di vantaggio al termine del primo giro. Iannone parte bene e si ritrova terzo, poi cala immediatamente nelle retrovie, prima di cadere all'undicesimo giro. In difficoltà Valentino Rossi, che dopo un duello perso con Zarco viene sopravanzato anche da Lorenzo.

Le Honda dominano la corsa con Pedrosa e Marquez in fuga, alle loro spalle tengono botta Zarco e le Ducati mentre faticano entrambe le Yamaha ufficiali di Viñales e Rossi, nelle retrovie. 

Mentre davanti Pedrosa accumula giri veloci su giri veloci e blinda la vittoria, il leader del Mondiale sprofonda al decimo posto, superato anche da Petrucci, Folger e Aleix Espargaro. Problemi evidenti alle gomme della moto di Valentino, che taglia mestamente il traguardo al decimo giro.

L'ordine di arrivo (primi dieci)
Pedrosa
Marquez
Lorenzo
Zarco
Dovizioso
Viñales
Petrucci
Folger
Espargaro Aleix
Rossi

Vince Pedrosa, la moto tradisce Rossi

© RIPRODUZIONE RISERVATA