Sei in Archivio

Basket

Che flop l'Ovest nei playoff di A2

Negli ottavi subito fuori Legnano, Virtus Roma, Trapani, Casale Monferrato. Biella sul 2/2. Italiani in vetrina: Portannese (Verona) 27 punti MVP della giornata.

08 maggio 2017, 12:00

Di Enrico Campana

Dopo la De Longhi Treviso col suo entusiasmo alle stelle e un pubblico di oltre 5000 spettatori passano ai quarti di finale della A2 si guadagnano i quarti di finale vincendo in trasferta OraSì Ravenna e Virtus Bologna e sul proprio campo Roseto. La Tezenis Verona completa la rimonta (da 0/2 a 2/2) e porta alla bella Biella che in gara 5 avrà il vantaggio del campo.
Nello scontro fra le squadre dei due gironi, en plein dell'Est, un 4-0 secco con i successi di Treviso, Ravenna, Virtus Bologna e Roseto. Tutte le 8 squadre sono ancora in gioco. Verona è alla quinta partita con Biella dominatrice Girone Ovest e sconfitta di un soffio nella finale di Coppa Italia. Fortitudo (Est) è in vantaggio 2-1 con Agrigento e stasera contro i siciliani ha il match ball per affrontare domenica nei quarti Treviso in una gara che si profila "incandescente". Per gli ultimi due posti Trieste (Est) e Tortona (Ovest)  dopo il 2-0 casalingo stasera hanno il secondo match-ball per passare ai quarti di finale sul campo di Treviglio e Mantova.
Queste le teste di serie al termine della Reular Season:
Girone Est: 1° De Longhi TREVISO, 2° Virtus Segrafredo BOLOGNA, 3° Alma TRIESTE, 4° OraSì RAVENNA, 5° Kontatto Fortitudo BOLOGNA, 6° Visitroseto.it ROSETO, 7° Tezenis VERONA, 8° Lighthouse TRAPANI.
Giron Ovest: 1° Angelico BIELLA, 2° Orsi TORTONA, 3° T.W.S Legnano, 4° Moncada AGRIGENTO, 5° Virtus ROMA, 6° Remer TREVIGLIO, 7° Novipiù CASALE MONFERRATO, 8° Lighthouse TRAPANI.

Fino a questo momento il maggior risultato, nella comparazione fra le teste di serie, è il 3-1 di Roseto (n.6) contro Legnano (n.3) ma in quattro gare equilibratissime, in gara4 i lombardi avevano chiuso con un parziale di 34-31 e in Abruzzo hanno perso ancora di strettissima misura, un -3 nella gara col minor scarto della domenica.
Questa settimana si completano gli ottavi che giocheranno sempre al meglio di 5 gare. Eliminate Trapani (0/3), Legnano (1-3), Virtus Roma (1-3), Casale Monferrato (1-3), gli altri 4 posti si decidono fra stasera e mercoledì e solo un confronto vede in vantaggio una formazione dell'Ovest, Tortona (n.2) contro Mantova (n.8).
A Verona Biella ha chiusa avanti all'intervallo con un punteggio bassissimo (23-25), ma la Tezenis completamente trasformata dalla cura-Del Monte, l’ex vice di Pianigiani in nazionale arrivato a metà stagione, ha preso fiducia nella ripresa (parziale 49-39). L'eroe della gara è stato Marco Portannese MVP della giornata (43 di valutazione, 27 punti, 6/8 3/4 d3 tl6/8 7r 4re 3a). Nicolo De Vico, il monzese di Biella appetito da squadra di A1 è stato con 19 punti (18 punti, 4 tripe) il migliore della squadra di coach Carrea nella quale Mike Hall non è stato al suo livello con 7 punti, 3 canestri in tutta la gara con 1/6 nelle triple. Giornata da dimenticare per Marco Venuto, starter di Biella, con o/6 al tiro e -7 di valutazione.
Roma ha avuto 40 punti dai suoi americani e 16 da Maurizio Chessa autore di una bella prova, 4 triple su 9m 4 liberi su 4, 4 recuperi, 7 rimbalzi e migliore in campo (21 di valutazione). La squadra di Corbani ha dato il meglio nel primo tempo (41-39), ma Ravenna con 20 puti di Sabatini e la sua concretezza ha vinto con un parziale di 44-38 con i romani che terminano una stagione iniziata in modo tragico quando la Fip decise di escluderla dal campionato e venne riammessa per un pasticcio burocratico del quale non aveva colpa. L'importate vittoria a tavolino ha ridato fiducia, ma con una squadra allestita in estate all'ultimo momento non si poteva fare di più in soli 10 mesi, ma è una stagione mezza persa perchè il basket cresce a Roma rimane un punto interrogativo fra polemiche, colpi di scene e l'autodafè con cui la proprietà decise di vendere a Milano la sua licenza per l'Eurolega.
A Roseto Legano è uscita a testa alta e con un pizzico di amarezza. Nelle cifre è stata migliore, 31-32 e 9/12 per rimbalzi e assist, il jolly-joker di Roseto è stato il globetrotter napoletano Vittorio Amoroso una vita passata fra A1 e A2, con la sua ben nota capacità di accendere il tifoso, è stato il vero americano della serata con 14 punti, 8 rimbalzi 23 di valutazione, mentre la coppia Usa Raivio-Mosley, una delle più quotate del campionato,  ha patito l'ambiente ma il risultato non scalfisce di una virgola il senso della bellissima scalata culminata con le finali di Coppa Italia e un quarto posto in una stagione "pazzesca" per quanto riguarda gli infortuni.
Per quanto riguarda i Playout la Scafati ha vinto a Forlì e questa settimana si gioca in casa il match salvezza mentre la travagliata stagione della Viola Reggio Calabria diventa una festa con successo casalingo con Chieti. Chieti (Est) dovrà spareggiare con la perdente di Scafati-Forlì per la terza retrocessione in serie B.
In Serie B hanno conquistato le semifinali dei playoff con 2/1 Lecco (in trasferta a San Miniato), Cassino (in trasferta), Campli e Firenze. Cremona ha vinto sul proprio campo Gara2 con Allmag Moncalieri fresca dello scudetto U20 e vanno a Gara3 come Palestrina e Matera.
Bella giornata per le squadre gigliate: la Fiorentina è in semifinale, mentre l'Enic si è salvata nei playoff vincendo a Faenza. Non ce l'ha fatta invece Su Sesto Stentu, la seconda squadra sarda, che ha perso in casa con Vicenza e retrocede. Sono finite in C anche Virtus Siena e Maddaloni.

OTTAVI DI FINALE PLAYOFF SERIE A2 CITROËN

GARA 4

Tezenis VERONA-Angelico Biella 72-64 (2-2; mercoledì 10 G5 a Biella)
Virtus Roma-OraSì RAVENNA 79-83 (1-3, qualificata Ravenna)
Visitroseto.it ROSETO-T.W.S.Legnano 64-61 (3-1, qualificata Roseto)
Novipiù Casale Monferrato-Virtus Segrafredo BOLOGNA 54-70 (1-3 qualificata Virtus Bologna)

CALENDARIO - Lunedì 8 maggio: Kontatto BOLOGNA-Moncada AGRIGENTO (2-1,ore 20.30 Sky Sport Plus HD); Dinamica Generale MANTOVA-Orsi Tortona (1-2, ore 20.45); Remer TREVIGLIO- Alma TRIESTE (1-2; ore 21)

COSI' I QUARTI (al meglio delle 5 gare, alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa) - Domenica 14 maggio: Parte A: vincente Biella/Verona-Ravenna; Virtus Bologna-Roseto. Parte B: Treviso-vincente Agrigento-Fortitudo Bologna; vincente Tortona/Mantova-vincente Trieste-Treviglio.

PLAYOUT SERIE A2 (1° turno)

Unieuro Forlì-Givova SCAFATI 71-80 (2-2, Gara 2 Mercoledì 10/5 a SCAFATI)
Viola REGGIO CALABRIA-Proger Chieti 98-84 (3-1 Viola, rimane in A-2; Chieti al 2° turno per la salvezza
Le serie, sia dei quarti playoff che dei playout, sono al meglio delle 3 gare, con alternanza casa-fuori-casa. Le perdenti delle serie playout saranno retrocesse in Serie C.

SERIE B -QUARTI DI FINALE PLAYOFF

TABELLONE A- Gara2: Pall.CREMA-Allmag Moncalieri 60-58 (1/1. G3 Martedì 9, ore 20:30 a Moncalieri). Gara3: Blukart San Miniato-Gimar LECCO 69-82 (1-2, Lecco in semifinale). COSI' le semifinali (al meglio di 5 gare): domenica 14 maggio: vincente Moncalieri/Crema - Baltur Cento; CO.Mark Bergamo-Gimar Lecco
TABELLONE B - Gara3: All Foods Fiorentina-Rekico Faenza 72-68 (2-1, Fiorentina All Foods in semifinale). COSI' le semifinali (domenica 14 maggio): Agribertocchi Orzinuovi-All Foods Firenze; Paffoni Omegna-Bakery Piacenza.
TABELLONE C - Gara3: Allianz Pazienza San Severo-Bpc Virtus CASSINO 72-79 (1-2, Cassino in semifinale). CitySightseeing Palestrina-Bawer Matera 1-1: lunedì 8 maggio ore 20.30 Palestrina. COSI' le semifinali:Generazione Vincente Cuore Napoli-BPC Virtus Cassino; Lions Basket Bisceglie - Vincente Palestrina/Matera
TABELLONE D - Gara3: Globo CAMPLI-Global Sistemi Forlì 59-53 (2-1, Campli in semifinale). COSI' le semifinali (14 maggio): XL Extralight Montegranaro-Amatori Pescara, Basket Barcellona-Globo Campli

PLAYOUT SERIE B

GIRONE A - Gara1: Ltc San Giorgio su Legnano-Enic FIRENZE 64-71 (0/1, Gara2 Mercoledì 10 20.30 a Firenze)
La Sovrana Pulizie Siena già retrocessa in Serie C
GIRONE B - Gara3: Su Stentu Sestu-Tramarossa VICENZA 50-61 (1/2 Vicenza, Su Stentu Sestu retrocessa in Serie C). GARA1: Vivigas Costa Volpino-Rucker SAN VENDEMIANO 76-76 ts (0/1. Gara2: mercoledì 10, 20.30 a San Vedemiano
GIRONE C - Gara1: Simply Vis Nova Roma-Stella Azzurra ROMA 73-87 (0/1. Gara2: mercoledì 10, 18.30 Stella Azzurra-Vis Nova). S. Michele Maddaloni già retrocessa in Serie C

Che flop l'Ovest nei playoff di A2