Sei in Archivio

ROMA

Il ministro Lorenzin e l'inchiesta su medici e aziende farmaceutiche: "Accuse gravissime, seguo l'inchiesta con attenzione"

08 maggio 2017, 17:50

Il ministro Lorenzin e l'inchiesta su medici e aziende farmaceutiche:

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin commenta l'inchiesta che vede coinvolti Guido Fanelli e altri parmigiani: «Sto seguendo con grande attenzione lo sviluppo dell’inchiesta non posso pronunciarmi oltre quello che è già uscito sugli organi di stampa. Stiamo seguendo con attenzione perché ovviamente i capi di imputazione sono gravissimi e colpiscono personaggi noti del mondo scientifico».
Il ministro della Salute a margine di un incontro al ministero, a Roma, ha aggiunto: «Il professor Fanelli non è più a capo della commissione sulla terapia del dolore, è stato sostituito nel 2015 e per quanto riguarda il resto dell’indagine e dell’inchiesta ci atteniamo a quello che la Procura effettuerà nei prossimi giorni - prosegue - stiamo osservando, devo dire con grandissimo sgomento, perché si tratta di uno dei settori più delicati che riguardano il fine vita delle persone e noi ci teniamo moltissimo. Cercheremo di fare in modo che il ministero possa garantire tutto ciò che è possibile per continuare sulle azioni che per noi sono prioritarie».