Sei in Archivio

lunedì 8 maggio

Via all'era Macron: domenica all'Eliseo, poi dalla Merkel

La sinistra radicale è già in piazza a protestare

08 maggio 2017, 21:21

Via all'era Macron: domenica all'Eliseo, poi dalla Merkel

 Dopo la vittoria nelle elezioni, Emmanuel Macron comincia la sua avventura presidenziale. Oggi c'è stato l’abbraccio con il presidente uscente Hollande all’Arco di Trionfo. Domenica avverrà il passaggio di poteri tra i due. Macron intanto si è dimesso dalla presidenza di "En Marche!", che cambia nome in "La République en Marche". Berlino sarà la sua prima tappa all’estero. E oggi si è svolto il primo corteo anti Macron della gauche radicale contraria alle sue politiche ultra-liberali: "Cominciano 5 anni di lotta", recitavano gli striscioni. Si sono registrati momenti di tensione tra manifestanti e polizia.

PROVE DI DIALOGO TRA PD E M5S SULLA LEGGE ELETTORALE

Prove di dialogo M5s-Pd sulla legge elettorale. "Nell’inerzia di tutti i partiti che hanno detto solo dei "no", giovedì arriverà senz'altro un testo. Ce ne facciamo carico insieme al relatore". Lo dichiara il capogruppo Pd alla Camera Rosato. "Troviamo una sintesi in commissione sul testo dem di Fragomeli e il nostro Legalicum", scrive il Movimento 5 stelle in una nota. Ma sale la tensione con FI. "Il Pd scenda dal pero e proponga", attacca Brunetta. Ma Berlusconi frena: "Disponibili a ragionare", afferma il Cav.

MORTI E SBARCHI RECORD, NEL 2017 +38% RISPETTO AL 2016

Continua la strage di migranti. E dopo la morte di circa ottanta persone in un naufragio avvenuto due giorni fa, una nuova tragedia si è consumata sempre al largo della Libia. Almeno 113 persone sono disperse in mare dopo il naufragio avvenuto ieri al largo di Az Zawiyah. Una mamma è morta di parto su una spiaggia libica mentre attendeva di imbarcarsi su un gommone. Il neonato è riuscito ad arrivare in Italia col padre. Salgono a più di 43 mila gli arrivi di migranti nel 2017, il 38,5% in più rispetto al 2016. Per domani attesa a Salerno nave con 900 persone e un bimbo morto a bordo. Unicef, minuto di silenzio per i morti. 

CONSIP, MARCO GASPARRI CONFERMA: "100 MILA EURO DA ROMEO" 

"Ho preso 100 mila euro da Alfredo Romeo per garantirgli consigli e informazioni sulle gare bandite in Consip». E’ quanto ha confermato l’ex dirigente Consip Marco Gasparri nel corso dell’incidente probatorio davanti al gip di Roma Gaspare Sturzo durato circa 5 ore. Gasparri è indagato per concorso in corruzione assieme all'imprenditore Romeo che si trova in carcere dal primo marzo scorso su richiesta dei pm. La procura di Roma potrebbe chiedere a breve il giudizio immediato per entrambi gli indagati.

ALLARME DELLA REGIONE, ROMA VARI MISURE URGENTI SUI RIFIUTI

Sui rifiuti arriva l’allarme della Regione Lazio: "Roma Capitale adotti misure urgenti per evitare crisi sempre più insopportabili" perché "la normale e ordinaria gestione quotidiana ha bisogno di scelte concrete". Così l’assessore Mauro Buschini. Intanto continuano le indagini sul maxi incendio divampato tre giorni fa nell’azienda "Eco X" su via Pontina vicino a Roma, l’impianto è stato sottoposto a sequestro. La procura di Velletri ha incaricato l’Arpa di verificare il grado di diossina eventualmente sprigionatosi nell'aria. 

OBAMA A MILANO PER SEEDS&CHIPS, VEDE RENZI PER DUE ORE

 Obama è arrivato in città da Linate con un corteo di 14 auto, aperto dai poliziotti in moto e chiuso da un’auto della Polizia locale, mentre un elicottero sorvolava la zona. Code si sono fermate al suo passaggio, quando il corteo è entrato in città. Due ore con Renzi dell’ex presidente, insieme hanno chiamato Macron. Obama, dopo aver lasciato l’hotel in Galleria dove alloggia, si è recato alla Pinacoteca Ambrosiana e al Duomo. Domani sarà ospite d’onore alla terza edizione di Seeds&Chips, il global summit sull'innovazione.

ALITALIA: GUBITOSI DA CALENDA. ETIHAD CAMBIA I VERTICI

 Stringono i tempi per Alitalia. Oggi si è svolto l’incontro tra il ministro dello Sviluppo economico Calenda e il commissario della compagnia Gubitosi per fare un punto sulla situazione. Cambio al vertice per Etihad. La linea aerea di Dubai ha nominato Gammell come Ceo ad interim, confermando l’uscita dal gruppo di Hogan dal primo luglio. "L'Italia si prepari alla stretta monetaria". E’ il monito del presidente della Consob. "Il nostro Paese non potrà contare sul puntello della Bce", avverte Vegas, spiegando che il bail in si è rivelato un fattore di instabilità, in quanto incompatibile con meccanismi Bce-Ue. 

ECCO LE BANDIERE BLU, LA LIGURIA E’ ANCORA REGINA

 Mare più pulito, quest’anno, sulle coste italiane: salgono infatti a 342 le spiagge sulle quali sventolerà la bandiera blu assegnata dalla Foundation for Environmental Education per questa 30/a edizione a 163 Comuni e 67 approdi turistici sulla base di 32 criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. La Liguria si conferma regina del mare eccellente arrivando a 27 località, seguono come lo scorso anno la Toscana con 19 località e le Marche con 17.