Sei in Archivio

UDINE

Fingeva vaccini a bimbi: indagata assistente trevigiana

Ipotesi di reato di omissione atti ufficio e false dichiarazioni

09 maggio 2017, 12:30

(ANSA) - UDINE, 9 MAG - L'assistente sanitaria trevigiana sospettata di aver finto di somministrare i vaccini ai bambini nel distretto sanitario di Codroipo (Udine), in cui ha lavorato tra il 2009 e il 2015, è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Udine. Le ipotesi di reato sono omissione d'atti d'ufficio e falsità in dichiarazioni. L'assistente è già indagata anche dalla Procura di Treviso. L'iscrizione nel registro degli indagati è stata confermata dal Procuratore di Udine Antonio De Nicolo. "Il pm titolare del fascicolo, Claudia Danelon ha ricevuto ieri la prima informativa dei Carabinieri del Nas e ha disposto l'iscrizione nel registro degli indagati", ha detto precisando che al momento è l'unica iscrizione. Altre potrebbero seguire quando la Procura avrà fatto chiarezza su come avveniva concretamente la somministrazione dei vaccini e ricostruito giorno per giorno quello che è successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA