Sei in Archivio

Sport USA

I Warriors imbattuti in finale di conference

Doppio sweep anche per Golden State che elimina Utah.

09 maggio 2017, 10:40

I Warriors imbattuti in finale di conference
Ormai è una lotta a distanza quella tra Cleveland Cavaliers e Golden State Warriors. I Cavs stuzzicano con uno sweep e i Warriors rispondono. I Cavs bissano il cappotto e i Warriors fanno lo stesso in un doppio dominio che non si vedeva da tantissimo tempo in dei playoffs sempre più scontati.

Utah Jazz-Golden State Warriors 95-121 (serie 0-4)
E' tutto facile anche in questa gara 4 per i Warriors di coach Brown che spazzano via i Jazz, li eliminano e si accomodano sulla poltrona in attesa della fine della battaglia come faranno i Cavs a Est.
I Jazz sono ancora senza George Hill, mentre i Warriors aggrediscono la partita andando in fuga sin dai primi minuti. Green regala assists a tutti e chiude in tripla doppia con 17 punti, 10 rimbalzi e 11 assists. Durant e Thompson segnano sui tagli, mentre Curry da lontano (30 punti con 15 tiri per lui) e alla prima pausa sembra tutto già negli archivi sul 39-17.
Ovviamente i Jazz non vogliono abbandonare così malamente e provano la rimonta con le residue energie e un ottimo apporto di Shelvin Mack.
Vanno vicini a completare la rimonta con un 35-21 nel secondo quarto, ma i Warriors sistemano le idee e rimettono tutto in chiaro presto con le bombe di Curry e le invenzioni di Green.
Con tre minuti abbondanti sul cronometro Snyder riconosce la sconfitta e regala la standing ovation ai propri giocatori più significativi, salutando una stagione comunque positiva, mentre i Warriors staccano il biglietto per la finale di conference.

In collaborazione con basketissimo.com

I Warriors imbattuti in finale di conference