Sei in Archivio

ROMA

Mattarella, uniti e fermi contro i nuovi terrorismi

Lo siamo stati con chi voleva snaturare nostra convivenza

09 maggio 2017, 13:50

(ANSA) - ROMA, 9 MAG - "Il terrorismo oggi si manifesta in forme nuove, non per questo meno pericolose. La lotta ai terroristi è divenuta uno dei banchi di prova decisivi per l'Europa. Come in altre stagioni, dobbiamo saper rispondere con fermezza e unità, senza rinunciare mai a quei principi di civiltà che sono iscritti nella nostra Costituzione. Abbiamo combattuto il terrorismo con fermezza e senza cedere a chi voleva snaturare la nostra convivenza e altrettanto siamo chiamati a fare ora". Lo dice il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in occasione della 'Giornata della memoria' per le vittime del terrorismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA