Sei in Archivio

CITTA' DEL MESSICO

Messico: 14 morti in esplosione materiale pirotecnico

In deposito di fuochi d'artificio. Undici vittime erano bambini

10 maggio 2017, 00:00

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 9 MAG - Quattordici persone, fra le quali 11 bambini, sono morte, e altre 30 sono rimaste ferite nell'esplosione di un deposito di materiale pirotecnico a San Isidro, una piccola località nel comune di Chilchotla, a circa 140 kilometri a est della capitale messicana. Secondo testimoni, i fuochi d'artificio erano assieme ad altro materiale preparato per un'importante festa religiosa. La tragedia sarebbe stata provocata dall'esplosione di un camion di gas, vicino al magazzino dove erano stato portato il materiale pirotecnico. "Stavamo già festeggiando, perché era tutto pronto, erano perfino arrivati i mariachi - ha raccontato al quotidiano Reforma una abitante di San Isidro - poi, mentre andavo a prendere mio marito, è scoppiato tutto. E' stato terribile vedere tutti quei bambini bruciati". Secondo il bilancio ufficiale, gli 11 bambini morti avevano fra i 4 e i 14 anni, mentre i tre adulti erano tre fratelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA