Sei in Archivio

CAGLI (PESARO URBINO)

Dipendente ospedale intascava soldi ticket, licenziato

Gip Urbino dispone sequestro beni per 20 mila euro

10 maggio 2017, 13:00

(ANSA) - CAGLI (PESARO URBINO), 10 MAG - In servizio all'Ufficio cassa dell'Ospedale di Cagli (Pesaro Urbino), faceva sparire i soldi dei ticket versati dai pazienti per visite ed esami, ed in cinque anni, dal 2010 al 2015, si sarebbe appropriato di 26 mila euro. Ora la Guardia di finanza di Pesaro Urbino gli ha sequestrato beni per 20 mila euro su ordine del Gip. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Urbino, avrebbero dimostrato che l'impiegato, dopo aver eseguito le operazioni di incasso, simulava la restituzione del corrispettivo agli utenti, attestando falsamente lo storno delle fatture. Il denaro in realtà finiva nelle sue tasche. L'uomo, denunciato per peculato, nel frattempo è stato licenziato. Il sequestro di beni per equivalente è stato eseguito in questi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA